Due casi particolari di ri-etimologizzazione in Sofocle: Odisseo ed Aiace

Autores

  • Giovanna Battaglino Universidade de São Paulo

DOI:

https://doi.org/10.11606/issn.2358-3150.v0i15p78-87

Palavras-chave:

Sofocle, tragedia, Aiace, Odisseo, ri-etimologizzazione

Resumo

Il contributo mira alla disamina di due nomi propri di eroi – segnatamente Odisseo ed Aiace – all'interno della produzione sofocle. Nel contributo si cercherà di mostrare come Sofocle – ben consapevole dell'etimo invalso, fissato dal mythos e/o dalla precedente produzione lirica – abbia, in questi due casi particolari, attuato una consapevole ri-etimologizzazione, in funzione dello svolgimento del proprio dramma.

Downloads

Não há dados estatísticos.

Biografia do Autor

Giovanna Battaglino, Universidade de São Paulo

Laureata in Lettere Classiche ed in Filologia Classica presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II.

Attualmente dottoranda di ricerca in filologia classica (XIV ciclo), presso il Dipartimento degli Studi Umanistici dell'Università di Salerno.

Oggetto della tesi di dottorato: Il trattament, la concezione ed il lessico del tempo nelle tragedie di Sofocle

Downloads

Publicado

2011-09-25

Como Citar

Battaglino, G. (2011). Due casi particolari di ri-etimologizzazione in Sofocle: Odisseo ed Aiace. Letras Clássicas, (15), 78-87. https://doi.org/10.11606/issn.2358-3150.v0i15p78-87

Edição

Seção

Artigos